Archivio: 2016


Nella grande storia della Liberazione, i Patrioti della Maiella, validi rappresentanti dell'Abruzzo «forte e gentile», sono stati veramente in primo piano, sacrificandosi per la pace e per la libertà di tutti gli Italiani che ad essi debbono perciò onore e riconoscenza.

Coraggio, determinazione, voglia di sfidare qualsiasi difficoltà per un ideale: il sogno di un’Italia libera. Ecco cosa raccontano gli occhi dei partigiani della Brigata Maiella